A CORI UNA FESTA DELL'ALBERO INTERCULTURALE

A CORI UNA FESTA DELL'ALBERO INTERCULTURALE

parco verde azzurro -  inaugurazionejpgGiovedì 21 novembre torna la Festa dell’Albero, la campagna Legambiente che più avvicina e coinvolge cittadini di tutte le età ai temi ambientali. Bambini, ragazzi, insegnanti, genitori, nonni, volontari e amministratori tutti insieme per restituire alla comunità spazi belli ed accoglienti per una città più vivibile e sostenibile.

Quest’anno sarà una Festa Interculturale dell’Albero perché dedicata alla cultura dell’accoglienza e ai diritti dei migranti, affinchè mettano radici solide e profonde nel nostro Paese attraverso la rimozione di tutti gli ostacoli legislativi e culturali che impediscono ancora il dialogo tra culture diverse. Un messaggio che verrà lanciato attraverso un gesto concreto: quello di piantare nuovi alberi, simboli per eccellenza di radicamento e appartenenza al territorio.parco verde azzurro

La messa a dimora di nuovi alberi, in particolare, sarà dedicata alle bambine e ai bambini nati in Italia da genitori stranieri, perché nascere figli di genitori stranieri non significa ancora essere cittadini italiani. Gli italiani di seconda generazione sono costretti in una condizione di limbo permanente, che impedisce loro di vivere da cittadini italiani a tutti gli effetti, nonostante l’articolo 3 della nostra Costituzione impegni lo Stato Italiano “nella rimozione di tutti gli ostacoli che impediscono la piena uguaglianza dei propri cittadini”. Acquisiranno il diritto a richiedere la cittadinanza italiana solo al raggiungimento della maggiore età.

Nella creazione dei piccoli giardini dell’accoglienza verranno perciò coinvolti i migranti residenti nel Comune, perché la natura e l’ambiente insegnino che nessuna radice è straniera.  L’appuntamento con il Circolo Legambiente «Cora Viridis», organizzatore dell’iniziativa, è alle ore 9.15 al Parco VerdeAzzurro di Giulianello, insieme all’Ass.ne Culturale «Chi dice donna», e alle 10.30 a Piazza della Croce. Verranno piantati due lecci, uno donato dalla Gioielleria Brusaporci. Alle ore 15.00 piantumazione di due pini offerti da Oddone&Nicoletta Albertini Abbigliamento presso l’area verde comunale L’Accampamento a cura dell’Ass.ne Culturale «Libero Pensiero». Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare e a dare il proprio supporto a questo evento ricco di significato.comunità indiana corese

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]