LA PREFETTURA DICE SI ALLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL CENTRO DI APRILIA

LA PREFETTURA DICE SI ALLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL CENTRO DI APRILIA

videosorveglianza

È arrivato finalmente il Sì della Prefettura all’accensione delle telecamere di videosorveglianza posizionate in alcuni punti sensibili di Aprilia. L’ok definitivo è arrivato stamani nel corso di una riunione di coordinamento delle Forze di polizia, convocata dal Prefetto della provincia di Latina, Antonio D’Acunto, a cui hanno partecipato il Questore, i Comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza ed il Sindaco del comune di Aprilia

Tra gli argomenti all’ordine del giorno l’esame della situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica nel territorio del comune di Aprilia, anche alla luce delle due recenti intuimidazioni ai danni di esponenti politici locali, vedi l’auto dell’assessore Chiusolo incendiata il 26 agosto e l’aggressione al consigliere De Maio dei 5 novembre.

Il comitato ha espresso parere favorevole per il progetto di videosorveglianza del comune di Aprilia. Il sistema di videosorveglianza, che sarà attivato dal comune in alcune zone sensibili, “potrà consentire un più capillare e costante controllo del territorio, oltre a costituire un deterrente avverso la commissione di reati ed atti di danneggiamento”, fa sapere il Vice Capo di Gabinetto della Prefettura Luigi Quartu.

Buona anche l’analisi dei dati sull’andamento della criminalità nel comune di Aprilia, che fa emergere una riduzione generale dei reati che, seppur non consolidati per il 2013, fanno comunque registrare un significativo calo rispetto all’analogo periodo dello scorso anno (ottobre 2012 – ottobre 2013).

Nel corso della riunione, inoltre, è stato deciso un potenziamento sull’intero territorio provinciale dei servizi di vigilanza e controllo del territorio, in funzione specifica di prevenzione, in particolare nei fine settimana.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social