FORMIA, LA PROCURA STUDIA UN PIANO DI SCAVO ALLA DISCARICA DI PENITRO E A "GLI ARCHI"

FORMIA, LA PROCURA STUDIA UN PIANO DI SCAVO ALLA DISCARICA DI PENITRO E A "GLI ARCHI"
discarica 6

*Sopralluogo alla discarica di Penitro*

Dalle carte agli scavi. Potrebbe arrivare a breve la verità giudiziaria e allora sì incontrovertibile sulla discarica di Penitro e anche su quella de Gli Archi. Dopo l’apertura di una indagine da parte della Procura di Cassino per mano del procuratore capo Mario Mercone, le tappe investigative affidate a carabinieri e polizia provinciale proseguono a ritmo battente. Per ora negli uffici tra gli incartamenti, ma sarebbe nel frattempo già in fase di predisposizione un dettagliato piano di interventi di scavo e verifica all’interno delle due discariche. Un passaggio dirimente in questa intricata e discussa vicenda che l’autorità giudiziaria sarebbe pronta ad effettuare.

*Cipriano Chianese*

*Cipriano Chianese*

Un momento storico che servirà a fare chiarezza una volta per tutta in questa intricata e oscura vicenda fatta di rivelazioni, documenti equivoci e strumentalizzazioni, oltre che buono a chiarire una volta per tutte gli esiti del sequestro del 1997, la presenza di oramai famigerati fusti tossici e la possibilità che questi, secondo un altro personaggio vicino ai clan, Cipriano Chianese, siano decine di migliaia all’interno dell’incavo adibito a discarica alle porte di Formia.

Insomma è giunta l’ora di spegnere le voci e accendere i riflettori nella discarica ma anche sotto la discarica. Perché infatti l’intervento che la Procura vorrebbe effettuare delegando nelle operazioni i carabinieri e la provinciale, potrebbe essere quello di sondare il terreno, scavare e analizzare al di sotto della superficie. Perché è lì che si trovano, se ci sono, questi rifiuti speciali e velenosi. In ogni caso con tutta probabilità anche le ditte che si dovranno occupare degli scavi sarebbero già state contattate per svolgere l’intervento.

Perciò fervono i preparativi, e anche i contatti tra Procura e investigatori sarebbero piuttosto serrati, segno che si procede spediti. Talmente spediti che anche i reparti ambientali dell’Arma dei carabinieri, il Noe, sarebbero stati allertati per essere coinvolti nelle operazioni, provenendo da fuori perché non presenti in organico a Formia. Ma un’altra novità che sta emergendo potrebbe arricchire l’inchiesta.

*Gli olivi e la pineta sulla collina di Campese: proprio lì era ubicata la discarica*

*Gli olivi e la pineta sulla collina di Campese: proprio lì era ubicata la discarica*

Secondo indiscrezioni, infatti, lo stesso approfondito trattamento investigativo nelle operazioni di scavo a Penitro potrebbe riguardare anche la altrettanto chiacchierata discarica de Gli Archi, nella zona di Campese. Un’area controversa nel recente passato a causa della battaglia che maggioranza e opposizione nella passata amministrazione si sono date per la costruzione di un nuovissimo ed enorme cimitero monumentale voluto da Michele Forte. Contro la cui volontà, l’allora minoranza politica, e in particolare l’attuale sindaco Bartolomeo, e i proprietari dell’azienda olivicola locale, si sono opposti duramente.

Su quell’area in particolare sarebbero sorti parcheggio e forno crematorio, quest’ultimo come fosse un macabro richiamo all’appellativo dato a quell’area dai più anziani, all’epoca di attività della discarica, che in virtù dei numerosi roghi ‘spontanei’ conoscevano Gli Archi come ‘i fuochi’.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Formia, in corteo per chiedere “la verità” sull’interramento dei rifiuti tossici – 13 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Formia, Sky alla ex discarica di Penitro e degli Archi. Un testimone: “Camion da Toscana ed Emilia – 11 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Formia, il vicesindaco sui rifiuti tossici: “Non resteremo a guardare” – 10 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Caso Valerio e Acerbara, Bartolomeo: “Vi mostro le carte, sventato uno scempio – 9 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Formia, rifiuti e criminalità, due assemblee per un unico tema – 9 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Formia, discarica di Penitro. Dossier dal Comune per Dda e Procura di Cassino – 8 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (”Gli Archi”, l’altra discarica di Formia – 2 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rifiuti tossici anche a Latina, Gaeta e Scauri. L’audizione secretata di Carmine Schiavone – 1 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rifiuti pericolosi a Penitro, i residenti chiedono la verità – 1 novembre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Formia, il Movimento 5 Stelle entra nella discarica di Penitro: il report – 28 ottobre -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Formia, riappaiono le foto dei fusti seppelliti nella discarica di Penitro – 25 ottobre

E I DUE MESI PRECEDENTI -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social