ARTE CONTEMPORANEA A FONDI, IL MONDO DEL GIOVANE DI GREGORIO IN MOSTRA

ARTE CONTEMPORANEA A FONDI, IL MONDO DEL GIOVANE DI GREGORIO IN MOSTRA

Fondi, Basement Progect RoomUna personale che promette di affascinare non poco, per uno degli artisti pontini emergenti. E’ quella che partirà il prossimo 16 novembre all’interno della “Basement project room”, giovane galleria di Fondi situata al civico 26 di via Tommaso d’Aquino.

Visibile fino a fine mese ed intitolata “Vanità/Affanni”, vedrà la presentazione delle opere del fondano Alessandro Di Gregorio, uscito col massimo dei voti dall’Accademia delle Belle arti di Roma e con all’attivo diverse mostre che hanno ottenuto buon riscontro da parte di critica e pubblico.

Il corpo, i suoi mutamenti ed il suo disagio. Queste, le tematiche particolarmente care a Di Gregorio, spesso espresse attraverso immagini crude agli occhi dei più, ma mai fini a se stesse, ed anzi il più delle volte proiettate verso il profondo.

Una raccolta di lavori grafici, quella che sarà inaugurata a breve, che però intende dare una visione completa della ricerca dell’artista, in questo caso incentrata su parole quali gioco, rispetto, fiducia e collaborazione. In un susseguirsi che rappresenta la messa a nudo di un animo, con ricordi d’infanzia ed esperienze di vita che emergono dalle fitte trame  di una penna.

“I lavori  presentati – spiegano dalla galleria – contengono immagini pregne di spinta interiore, silenziose e dove il tempo sembra ibernare un disagio decisamente contemporaneo: il destino incerto. Il ritmo lento, l’atmosfera ambigua e malinconica, le ambientazioni indefinite invitano il fruitore a trovare una logica ed un senso ai disegni presentati. La tensione sta proprio in questo equilibrio, nella staticità che ferma il flusso del tempo e nel ricondurre un’immagine familiare ad estranea nello stesso momento”.

Per informazioni: 329/2753063 – basementprojectroom@gmail.comwww.basementprojectroom.blogspot.com

You must be logged in to post a comment Login

h24Social