CISTERNA, ARRESTO CONVALIDATO E RIMPATRIO. ERA STATO COINVOLTO NELL’INCIDENTE DE “LA CROCE”

CISTERNA, ARRESTO CONVALIDATO E RIMPATRIO. ERA STATO COINVOLTO NELL’INCIDENTE DE “LA CROCE”

polizia_locale-2Si trova al centro d’accoglienza di Bari per il successivo rimpatrio in Albania, K.J. di 35 anni,  arrestato dalla Polizia Locale lo scorso 7 novembre per la mancata osservanza del divieto di ingresso in Italia. Il cittadino albanese, pregiudicato, nonostante fosse stato espulso per reati dall’Italia lo scorso aprile, rimaneva coinvolto in un incidente stradale avvenuto sull’Appia a Cisterna, precisamente sulla rotatoria de “La Croce”.

Durante i rilievi di rito, gli agenti della Polizia Locale, coordinati dal capitano Onorio Mazzoli, rilevavano, a seguito della consultazione della banca dati delle forze dell’ordine, la presenza clandestina dell’uomo e così procedevano all’arresto.
Ieri il rito abbreviato presso la Procura della Repubblica di Latina che convalidava l’arresto e contestualmente rinviava il processo al prossimo mese di marzo.

Disponeva, altresì, l’immediato accompagnamento presso il  centro d’accoglienza di Bari per il successivo rimpatrio in Albania.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }