DECESSO SOSPETTO DI UN 73ENNE VENTOTENESE, LA PROCURA DISPONE IL SEQUESTRO DELLE CARTELLE CLINICHE

DECESSO SOSPETTO DI UN 73ENNE VENTOTENESE, LA PROCURA DISPONE IL SEQUESTRO DELLE CARTELLE CLINICHE
*Il Tribunale di Cassino*

*Il Tribunale di Cassino*

Morte sospetta e cartelle cliniche sequestrate dagli agenti del Commissariato di Polizia di Formia su disposizione della Procura di Cassinio. Al centro di un nuovo caso di presunta malasanità un uomo di 73 anni originario di Procida ma residente a Ventotene, Vincenzo Castagna, deceduto nella mattinata di oggi, sabato, all’ospedale Dono Svizzero di Formia.

Il 73enne era stato ricoverato a fine settembre  alla clinica Costa per una banale operazione seguita da complicazioni cliniche importanti, sembrerebbe un’infezione, che nei giorni scorsi hanno portato al trasferimento d’urgenza all’ospedale Dono Svizzero. Qui giunto però, a quanto si apprende le condizioni era già disperate da cui il decesso.

Ne è seguito un esposto dei famigliari a cui la Procura di Cassino ha dato seguito disponendo il sequestro delle cartelle cliniche. Nelle prossime ore anche la nomina di un medico legale per svolgere l’autopsia sulla salma ora custodita presso l’obitorio dell’ospedale formiano.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]