PREMI DI PRODUTTIVITA’ IN COMUNE, LA PROCURA IPOTIZZA L’ABUSO DI UFFICIO E LA TRUFFA

PREMI DI PRODUTTIVITA’ IN COMUNE, LA PROCURA IPOTIZZA L’ABUSO DI UFFICIO E LA TRUFFA
Il sostituto procuratore Giuseppe Miliano

Il sostituto procuratore Giuseppe Miliano

La Procura della Repubblica di Latina ha aperto un fascicolo di inchiesta sui premi di produttività corrisposti tra il 2007 e il 2010 al personale del Comune di Latina. Il sostituto procuratore che sta coordinando le indagini della Guardia di Finanza, Giuseppe Miliano, ha ipotizzato i reati di abuso di ufficio e truffa.

L’attività investigativa ha preso il via a seguito di un esposto nel quale un dipendente comunale specifica come i premi di produttività non venivano attribuiti in base a criteri oggettivi. E la Procura ha deciso di vederci chiaro.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social