ITRI, INCENDIO ALL’ESTERNO DELLA FARMACIA CENTRALE

ITRI, INCENDIO ALL’ESTERNO DELLA FARMACIA CENTRALE

Farmacia Centrale 002Sinistri bagliori hanno illuminato, la notte scorsa, a Itri, il centro del paese. In piazza Incoronazione, infatti, cuore nevralgico della cittadina aurunca, verso le tre di notte un improvviso rogo, alimentato dal mucchio di cartoni che si trovava sul marciapiede, all’esterno della Farmacia centrale e del vicino negozio di generi alimentari gestito da Francesco Saccoccio, è stato dato alle fiamme da ignoti turbatori della quiete pubblica.

I cartoni, che erano riposti in quel luogo per essere ritirati, l’indomani, grazie al sistema della raccolta differenziata, sono subito diventati una biomassa comburente che ha attaccato la parte terminale dell’insegna della farmacia del Farmacia Centrale 005dott. Massacci, rischiando di provocare, qualora ci fossero stati prodotti infiammabili (confezioni di alcool) dietro la serranda, un incendio di proporzioni ancora maggiori. I bagliori sono stati subito notati dalle famiglie le cui abitazioni si affacciano sulla piazza chiamata anche “centrale” proprio perché è il fulcro del popoloso paese.

Purtroppo, oltre che a preoccuparsi di allertare i Vigili del Fuoco di Gaeta del rischio di propagazione dell’incendio, le persone giurano di non essere riuscite a individuare gli autori della bravata di pessimo gusto, anche perché l’alta recinzione che delimita il cantiere per il rifacimento dell’adiacente Piazza Umberto I (quella antistante il municipio) ha impedito allo sguardo di poter spaziare su tutto il campo visivo normalmente esteso quando la zona è libera.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social