2 ANNI DI PENA RESIDUA PER UN 60ENNE DI BORGO SABOTINO. L’ACCUSA: RICETTAZIONE E DETENZIONE ABUSIVA DI ARMI

2 ANNI DI PENA RESIDUA PER UN 60ENNE DI BORGO SABOTINO. L’ACCUSA: RICETTAZIONE E DETENZIONE ABUSIVA DI ARMI

carabinieriNel pomeriggio di mercoledì a Latina, i carabinieri della stazione di Borgo Sabotino eseguivano un ordine di esecuzione per espiazione della pena in regime di detenzione domiciliare, emesso dal Tribunale Latina, nei confronti di A.L. 60enne, condannato alla pena residua di 2 anni, 2 mesi e 24 giorni, per “ricettazione e detenzione abusiva di armi”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social