LA BIBLIOTECA DI APRILIA INTITOLATA A GIACOMO MANZU’: CERIMONIA IL 29 OTTOBRE

LA BIBLIOTECA DI APRILIA INTITOLATA A GIACOMO MANZU’: CERIMONIA IL 29 OTTOBRE
Lo scultore Giacomo Manzù

Lo scultore Giacomo Manzù

Il prossimo 29 ottobre, anniversario dell’inaugurazione di Aprilia, avverrà la cerimonia di intitolazione della biblioteca comunale di via Marconi a Giacomo Manzù, scultore di fama mondiale scomparso nella sua villa di Aprilia nel 1991.

La decisione era stata già presa dall’Amministrazione D’Alessio ed ha dovuto attendere circa due anni affinchè la Prefettura desse il suo benestare.

Alla cerimonia parteciperà anche la vedova dell’artista, Inge Schabel, che ancora risiede nella casa-museo di Campo del Fico, lì dove il Maestro ha vissuto per quasi trent’anni e dove spirò nel gennaio di quasi 23 anni fa.

A Manzù finora è stata intitolata solo la sala conferenze della biblioteca. Quel luogo tra l’altro ospita un bronzo firmato dallo scultore – alcune delle sue opere sono conservate a New York, Rotterdam, Salisburgo; sua è anche la “Porta della Morte” della Basilica di San Pietro a Roma – ed un busto di Tony Di Nicola, allievo del Manzù e scomparso 5 anni fa.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social