APRILIA, PROTOCOLLO D’INTESA CON LA BCC PER FINANZIAMENTI PER OPERE DI RISANAMENTO

APRILIA, PROTOCOLLO D’INTESA CON LA BCC PER FINANZIAMENTI PER OPERE DI RISANAMENTO
*Antonio Terra*

*Antonio Terra*

Il Sindaco di Aprilia Antonio Terra e il direttore di zona della Banca di Credito Cooperativo, in rappresentanza dell’istituto bancario, alla presenza dell’Assessore alle Finanze Antonio Chiusolo e degli esponenti del coordinamento dei Consorzi e delle Borgate, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa su finanziamenti a medio e lungo termine per opere a scomputo di risanamento ed urbanizzazione primaria ed eventuali ampliamenti di abitazioni.

L’atto pratico del protocollo sottoscritto dall’Amministrazione Comunale e dalla Bcc rappresenta un’importante opportunità per i residenti delle periferie in attesa di riqualificazione igienico-sanitaria, alla luce in particolar modo dell’adozione della variante di recupero dei nuclei abitativi spontanei.

La Bcc di Roma ha espresso la propria disponibilità ad accettare domande di finanziamento da parte degli iscritti ai Consorzi e Borgate, finalizzate ad opere a scomputo. Le domande potranno essere presentate dagli iscritti ai Consorzi di autorecupero solo dopo che lo stesso coordinamento abbia dato formale consenso a procedere. I bonifici saranno effettuati su apposito conto bancario indicato dal Comune, in modo tale che sia la Bcc sia il Consorzio stesso possono verificare in ogni momento il rispetto delle finalità per cui si è proceduto all’erogazione del finanziamento.

Il Sindaco Antonio Terra ha espresso la propria soddisfazione per l’intesa raggiunta tra le parti, a tutto vantaggio dei residenti dei Consorzi e delle Borgate, «perché questa – ha detto il primo cittadino – rappresenta una importante opportunità strategica ed economica per il risanamento delle periferie, con riferimento ai piani attuativi della variante che mirano al recupero dei territori in stato di degrado urbanistico in attesa di servizi primari».

I contenuti del protocollo d’intesa saranno illustrati alla cittadinanza interessata lunedì 28 ottobre alle ore 11 nel corso di una conferenza convocata in aula consiliare, sede municipale di Piazza Roma.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social