LAZIO, SMERIGLIO-VISINI: “ABROGATA NORMA SU ASILI NIDO”

LAZIO, SMERIGLIO-VISINI: “ABROGATA NORMA SU ASILI NIDO”

“Con una delibera di Giunta è stata abrogata la norma, introdotta con la Legge finanziaria del 2011, che aveva portato da 6 a 7 il numero di bambini per ogni educatore negli asili nido. Si tratta di un impegno che questa amministrazione aveva assunto e che ha mantenuto”.

E’ quanto dichiarano in una nota congiunta il vicepresidente della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio e l’assessore alle Politiche sociali, Rita Visini.

“Ora intendiamo avviare un processo di riforma più complessivo – continuano gli assessori – a partire da una nuova legge sugli asili nido e da investimenti per la riqualificazione delle strutture e per la formazione degli educatori. Vogliamo mettere al centro la qualità dei servizi e, soprattutto, i bisogni socio-educativi dei bambini, ascoltando tutti gli attori interessati.

“Siamo certi, in questo contesto – concludono Smeriglio e Visini – che il Consiglio regionale discuterà e darà il suo contributo in tempi stretti agli atti della Giunta”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social