“UN MARCIAPIEDE SULLA NETTUNENSE PER I PENDOLARI DI APRILIA”

“UN MARCIAPIEDE SULLA NETTUNENSE PER I PENDOLARI DI APRILIA”
Via della Stazione

Via della Stazione

«A quando un marciapiede lungo la Nettunense per consentire ai pendolari di raggiungere la stazione senza correre il rischio di essere travolti dalle automobili?».

Il consigliere comunale Carmen Porcelli interviene sulla promessa mai mantenuta di realizzare un marciapiede per agevolare il transito dei cittadini che si recano alla stazione ferroviaria, argomento che era stato segnalato dai residenti del quartiere Carroceto anche attraverso una raccolta firme sottoposta anche all’attenzione del Commissario Prefettizio, Cono Federico, nel 2009.

«Ogni mattina sul marciapiede sulla Nettunense, lungo il tratto che va da via Seneca all’ex ristorante La Chiesetta – scrive la consigliera del centrosinistra – camminano centinaia di pendolari che la mattina si recano alla stazione ferroviaria di Aprilia a piedi, senza per questo affollare mezzi di trasporto pubblico o intasare le strade e i parcheggi con le loro automobili, sia d’estate come d’inverno. Eppure nonostante di recente sia stata aperta anche via Seneca, nella quale troppo spesso transitano nel senso contrario di marcia automobilisti indisciplinati, l’amministrazione comunale non ha fatto nulla in tal senso per ripristinare una normale circolazione pedonale lungo la strada che porta alla stazione ferroviaria. Molte persone sono costrette a camminare in strada, rischiando così, soprattutto all’altezza del semaforo all’incrocio con la stazione, di essere travolti. Una situazione non più sostenibile, la stazione ferroviaria del resto è a due passi dal centro cittadino eppure sembra di stare in una zona periferica e dimenticata da tutti».

You must be logged in to post a comment Login

h24Social