SEZZE, BOTTE E MINACCE AI GENITORI. ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE PER UN 21ENNE

*La casa circondariale di Latina*
*La casa circondariale di Latina*

Ieri, mercoledì, i militari del Comando Stazione Carabinieri, a conclusione di tempestiva attività investigativa, davano esecuzione alla misura cautelare in carcere, disposta dal G.I.P. del Tribunale di Latina, nei confronti di M.D. 21 enne di Sezze, censurato, tossicodipendente.

Le indagini svolte dall’Arma, sulle cui risultanze concordava pienamente l’autorità giudiziaria, avevano consentito di accertare precise e gravi responsabilità penali in pregiudizio del suddetto, che reiteratamente aveva minacciato e percosso i propri genitori conviventi, costringendoli a vivere in un clima di terrore allo scopo di ottenere denaro.


L’arrestato veniva trasferito presso la Casa Circondariale di Latina.