LADRI LEGANO ED IMBAVAGLIANO DON GIANCARLO MASCI, NUOVO PARROCO DI SAN CARLO BORROMEO.

LADRI LEGANO ED IMBAVAGLIANO DON GIANCARLO MASCI, NUOVO PARROCO DI SAN CARLO BORROMEO.

carabinieriViolenta rapina ai danni del parroco della chiesa San Carlo Borromeo di via Stoccolma, a Latina.

Il grave episodio risale a questa notte intorno alle 2e30 quando i furfanti, almeno due persone armate di pistola e di coltello, sono entrati nella canonica, a poca distanza dalla chiesa, e, una volta imbattutisi nel sacerdote, il terracinese don Giancarlo Masci, lo hanno legato e imbavagliato tenendolo sotto la minaccia delle armi. A questo punto si sono concentrati sulla cassaforte mettendo insieme un bottino di circa 5 mila euro e preziosi.

Dopodiché sono fuggiti dileguandosi. Don Giancarlo è riuscito a liberarsi da solo e a lanciare l’allarme.

Il sessantacinquenne Don Giancarlo Masci è stato parroco della parrocchia cisternese di Santa Maria Assunta in Cielo per 27 anni.

Solo qualche settimana fa si era trasferito nel Capoluogo per occuparsi della parrocchia di San Carlo.

Indagano i carabinieri di Latina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
.uffa { text-align: center; } .inner { display:inline-block; }