”SERENO VARIABILE” A LENOLA, CAMPODIMELE E ITRI

”SERENO VARIABILE” A LENOLA, CAMPODIMELE E ITRI
*Pierluigi Moschitti e Osvaldo Bevilacqua*

*Pierluigi Moschitti e Osvaldo Bevilacqua*

La prossima puntata di Sereno Variabile, in onda sabato 12 ottobre, ore 17,10 RAI 2, è dedicata ai comuni di Lenola, Itri e Campodimele. La troupe della nota trasmissione televisiva, capitanata dal suo presentatore Osvaldo Bevilacqua, ha effettuato numerose registrazioni e interviste per pubblicizzare le caratteristiche e la tradizione di questi comuni. Alla trasmissione partecipa, con un intervento musicale, anche il gruppo di musica popolare di Pierluigi Moschitti, “La Controra”, che esegue una brano tipico di questo territorio.

A Lenola le telecamere hanno ripreso soprattutto gli scenari che si godono dal Santuario della Madonna del Colle da dove si domina la sottostante Piana, non disdegnando gli scorsi pittoreschi dei vicoli del borgo antico.

Di Campodimele, oltre alla conclamata caratteristica della longevità anagrafica, il programma ha colto aspetti della vita pastorale, il fascino delle viuzze del centro storico, il restaurato monastero di Sant’Onofrio e ha passato in rassegna i prodotti gastronomici tipici del posto, a cominciare dalle celebrate cicerchie, il legume, un tempo, dei poveri, oggi diventato un piatto ricercatissimo e raro.

A Itri la parte del leone l’ha fatta il restaurato castello con il borgo di sant’Angelo, ma le telecamere non hanno tralasciato di riprendere il Santuario della Madonna della Civita, il Museo del brigantaggio, il tracciato dell’antica via Appia e, per quanto riguarda la buona cucina, non si è potuto non parlare delle olive in salamoia del posto, dell’olio, del formaggio marzolino e delle salsicce.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social