LOTTIZZAZIONE ABUSIVA A QUARTO IANNOTTA, IL COMUNE DI FONDI ACQUISISCE ANCHE I TERRENI

LOTTIZZAZIONE ABUSIVA A QUARTO IANNOTTA, IL COMUNE DI FONDI ACQUISISCE ANCHE I TERRENI
*Il sostituto procuratore Giuseppe Miliano*

*Il sostituto procuratore Giuseppe Miliano*

Si chiude il cerchio attorno alla situazione riguardante i beni dei Castaldo, sequestrati a Fondi nello scorso mese di maggio dietro disposizione del pubblico ministero Giuseppe Miliano. Un decreto d’urgenza, quello a suo tempo emesso da via Ezio, atto a porre luce a quella che, secondo gli accertamenti effettuati, era a tutti gli effetti da considerarsi una lottizzazione abusiva. Da qui, il blitz effettuato dai forestali del Nipaf e dai carabinieri, cui a stretto giro di posta seguì l’immissione dei manufatti illegali al patrimonio comunale.

Ora, un nuovo passo: è di pochi giorni fa, infatti, la determina a firma del dirigente del settore Pianificazione urbanistica e territoriale, Gianfranco Mariorenzi, con la quale il Comune acquisisce anche la proprietà delle varie particelle catastali che compongono la lottizzazione, pure loro adesso incluse nell’inventario dei beni immobili dell’Ente.

Insistente su di una superficie di 1500 metri quadrati nella zona di Quarto Iannotta, area a destinazione prettamente agricola a due passi dall’ex discarica cittadina, la lottizzazione consiste in una villa di circa duecento metri quadrati con annessa dependance, deposito e piscina. Il tutto avvolto da un verde prato in stile inglese. E quasi completamente abusivo: una piccola reggia in continua edificazione, a dispetto di precedenti sequestri e informative di reato, dal valore stimato in circa 800mila euro, celata da una grossa cancellata e protetta da un sofisticato sistema di videosorveglianza. Quando il Comune ne acquisì la proprietà, lo sgombero non venne eseguito perché un’appartenente alla famiglia di origine campana, vi si trovava ai domiciliari per estorsione, lesioni e spaccio.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi: continua i lavori nonostante il sequestro del giorno precedente. Denunciata una donna del luogo – 5 luglio 2012 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi, piscina abusiva sequestrata dai carabinieri – 4 luglio 2012 -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social