FORMIA PARTECIPA CON L’ANMIL ALLA GIORNATA PER LE VITTIME DEGLI INCIDENTI SUL LAVORO

FORMIA PARTECIPA CON L’ANMIL ALLA GIORNATA PER LE VITTIME DEGLI INCIDENTI SUL LAVORO
torre mola

*In piazzale Torre di Mola la deposizione di una corona al monumento “caduti del mare”*

Quasi 3 morti ogni giorno. Oltre 700 mila incidenti all’anno, di cui 40 mila con lesioni gravi e permanenti. Numeri da guerra civile fanno della lotta agli incidenti sul lavoro una priorità nazionale. Anche quest’anno l’Anmil (Associazione Nazionale Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) organizza per la seconda domenica di ottobre, domenica 13,  la Giornata Nazionale dedicata alle vittime di questo tragico fenomeno. L’evento patrocinato dalla Presidenza della Repubblica, giunto ormai alla sua 63esima edizione, prevede in tutta Italia manifestazioni organizzate dalle oltre 500 sedi Anmil presenti sul territorio nazionale. Particolarmente ricco il programma di eventi organizzato dalla sezione di Formia, patrocinato dal Comune di Formia, da Consiglio Regionale del Lazio, Provincia di Latina e XVII Comunità Montana dei Monti Aurunci.

Partenza alle 10.30 col corteo dei partecipanti e la deposizione di una corona di alloro al Monumento ai Caduti del Mare (Piazzale Torre di Mola). Alle 11.30 la celebrazione della Santa Messa nella Chiesa di San Giovanni Battista. Alle 12.45 la cerimonia ufficiale presso l’Hotel Bajamar in località Santo Janni. Lì si terrà il discorso celebrativo del Presidente provinciale Anmil di Latina Elio Compagnucci. Seguiranno gli interventi di: Armando Cusani, presidente della Provincia di Latina; Sandro Bartolomeo, sindaco del Comune di Formia; Massimo Podestà, direttore della sede Inail di Latina. Al termine, la consegna dei Brevetti e dei Distintivi d’onore da parte dell’Inal.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social