BORGO HERMADA, LA PROTESTA DEI RESIDENTI SENZA LUCE

BORGO HERMADA, LA PROTESTA DEI RESIDENTI SENZA LUCE

lampioni genericaFiat lux, sia fatta luce. Nel frattempo i cittadini ci pensano da soli attrezzandosi come possono.

Succede a Borgo Hermada, precisamente nella contrada Baraccone, all’altezza delle Migliare 55 e 56, e altre strade vicine. Il problema, come denunciato dai residenti, è che da almeno un anno l’incrocio stradale è rimasto completamente al buio. I lampioni, o meglio ciò che ne resta, ci sono, ma sono o rotti o, comunque, non funzionano.

La conseguenza inevitabile è che l’incrocio è diventato enormemente pericoloso per gli utenti che quotidianamente lo attraversano, anche di notte, mettendo in serio rischio la propria incolumità.

Dopo aver inviato numerose segnalazioni al Comune rimaste inascoltate, alcune sere fa i residenti della contrada hanno inscenato una protesta civile illuminando la strada con delle torce. Una luce fioca, ma pur sempre qualcosa.

E per una luce che non si accende da tempo, un’altra, a quanto pare, si è spenta a tempo di record. Sono i pali con luce led di viale Circe, a Terracina, inaugurati con tanto di ‘varo’ dal sindaco una decina di giorni fa: è bastata la pioggia di domenica e il sistema d’illuminazione è andato in panne.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social