SANTI COSMA E DAMIANO INAUGURA LA BIBLIOTECA COMUNALE

SANTI COSMA E DAMIANO INAUGURA LA BIBLIOTECA COMUNALE

200903181127_bibliotecaDopo anni di ostruzionismo riparte la Biblioteca comunale. Grande la soddisfazione dell’assessore alla Cultura, Vincenzo Petruccelli, nell’annunciare l’inaugurazione di questo nuovo luogo di cultura di cui per anni si è avvertita l’assenza nell’intero territorio comunale.

“Siamo consci – ha commentato l’assessore Petruccelli – che questo è un punto di partenza e non un punto di arrivo; tuttavia è difficile nascondere la soddisfazione per aver ottenuto un risultato sul quale pochi scommettevano o avrebbero scommesso”.

La Biblioteca rivede la luce, infatti, dopo anni di forzata inattività e sarà ubicata nel centro storico, nel locale sottostante il palazzo comunale, dove andrà a congiungersi, divenendone in maniera reciproca parte integrante al laboratorio di marketing, già realizzato alcuni anni fa nell’ambito del progetto Retemark 1 divenendo un saldo punto di riferimento per la cultura locale. Il patrimonio bibliografico finora inventariato e ricatalogato consta di circa 5000 volumi,che spaziano dalle discipline umanistiche (narrativa, saggistica, fiabe) a quelle scientifiche, tecniche e artistiche. E’ presente, anche una vasta emeroteca (riviste, periodici, filmati) e un laboratorio multimediale.

“Un ringraziamento particolare – ha proseguito l’assessore alla Cultura – va all’associazione CIF (centro italiano femminile) di Santi Cosma e Damiano e ai privati, nonché ai numerosi scrittori locali e non, che in modo consistente hanno donato numerosi libri, fatti confluire negli scaffali tramite lo stesso CIF o in maniera diretta, per il lavoro di catalogazione”. L’associazione Cif (operante nel volontariato e solidarietà) ha collaborato costantemente con i delegati del settore e del personale comunale preposto.

L’inaugurazione si terrà venerdì 27 settembre alle ore 16,00 alla presenza delle massime autorità civili, militari e religiose nonché alla presenza dell’assessore alla Cultura della Regione Lazio, On. Lidia Ravera che con il suo intervento renderà ancora più solenne questo momento che molti cittadini, ma anche molti giovani del territorio, costretti a rivolgersi ad altri comuni per motivi di studio, attendevano.

“Un ringraziamento particolare – ha concluso Petruccelli  -a tutti coloro che intenderanno intervenire a questo momento particolare e a tutti coloro, anche all’interno del palazzo comunale che si sono prodigati perché ciò diventasse realizzabile”. La Biblioteca rimarrà aperta al mattino nei giorni dispari ed il pomeriggio nei giorni pari, con orario che sarà reso noto successivamente anche tramite il sito internet comunale. Responsabile della Biblioteca Comunale è Anna Santomauro.

Come già detto, essa è ubicata nel locale sottostante il palazzo comunale e vi si accederà, come ingresso principale, da vico Trieste.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social