SERIE B, IL LATINA HA LA PAREGGITE: 0-0 ANCHE A PADOVA

SERIE B, IL LATINA HA LA PAREGGITE: 0-0 ANCHE A PADOVA

Terzo 0-0 consecutivo per il Latina. Breda porta a casa un punto dallo stadio Euganeo di Padova e resta imbattuto nella propria gestione. Partita scialba e avara di emozioni con il tecnico del Latina che cambia qualcosa rispetto alla gara di venerdì contro il Lanciano. Il cambio è in avanti, dove la coppia d’attacco nel 3-5-2 è composta da Jefferson e Barraco. Il Padova parte aggressivo e preme. Al 6′ Jelenic si libera al tiro. Destro altissimo. Al 13′ cross di Ampuero e testata di Cuffa che esce di poco al lato per quella che resterà l’occasione più nitida del primo tempo. Al 21′ ancora Padova con una tiro innocuo di Pasquato che Iacobucci blocca agevolmente. Tre minuti dopo Cuffa, sugli sviluppi di un tiro respinto di Jelenic, mette al centro dell’area dove è ancora bravo Iacobucci a bloccare. Prima volta in avanti del Latina al 27′ quando Jefferson supera di slancio due difensori e poi viene steso al limite dell’area. L’abritro fa proseguire. Al 37′ bella iniziativa di Pasquato che si libera al tiro ma non trova lo specchio della porta. Al 41′ ultimo sussulto prima del riposo con un angolo di Pasquato deviato da Alhassan che Iacobucci riesce a smanacciara.

LA RIPRESA – Nel secondo tempo non cambia il copione. Marcolin cambia subito mandando nella mischia Lazko al posto del più difensivo Ampuero. Al 2′ lo spunto è del solito Pasquato che mette a sedere Esposito, poi Cottafava, salvo poi “chiudere” troppo il destro che termina fuori. Al 2′ si vede il Latina con uno schema da calcio d’angolo. Batte Cejas che cerca Barraco sui 30 metri: destro al volo che esce ampiamente. All’8′ tocca a Lazko, che si inserisce da sinistra e poi cerca la porta. Palla sul fondo. Al 14′ si rivede il Latina con Jefferson liberato da Crimi al limite. L’occasione è buona, ma il tiro del brasiliano è troppo lento diventando facile preda per Colombi. Subito dopo l’attaccante viene sostituito da Ghezzal, al 28′, invece, tocca a Negro rilevare Barraco. Dall’altra parte entra anche Voltan per Cuffa. Ma l’unica occasione degna di nota è al 24′, quadno Iori spara da 30 metri trovando ancora l’ottima opposizione di Iacobucci che si distende deviando. Nel finale sale l’agonismo. Ci rimette Ghezzal, espulso e quindi fuori per la gara con il Brescia che sarà di scena al “Francioni” sabato alle ore 15.

PADOVA – LATINA 0-0

Padova (4-4-2): Colombi, Santacroce, Carini, Perna, Jelenic, Cuffa (25’st Voltan), Iori, Osuji, Ampuero (1’st Lazko), Feczesin (7’st Ciano). A disp.: Mazzoni, Lazkco, Ciano, Legati, Voltan, Benedetti, Celjak, Musacci, Diakite. All.: Marcolin

Latina (3-5-2): Iacobucci, Brosco, Cottafava, Esposito, Ristovski, Cejas, Bruno, Barraco (28’st Negro), Alhassan, Crimi, Jefferson (19’st Ghezzal). A disp.: Pawlowski, Bruscagin, Maltese, Milani, Di Chiara, Baldan, Figliomeni. All.: Breda

Arbitro: Pinzani di Empoli. Assistenti: Tegoni e Santoro

Note – Espusli: 48’st Ghezzal per doppia ammonizione. Ammoniti: Brosco, Crimi, Iori, Cottafava, Santacroce, Ghezzal. Spettatori Paganti: 787, Abbonati: 4045, Totale: 4842, Incasso Paganti: 7.273,60 Euro.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social