SABAUDIA CELEBRA IL 70° ANNIVERSARIO DELL’UCCISIONE DEL BRIGADIERE SALVO D’ACQUISTO

SABAUDIA CELEBRA IL 70° ANNIVERSARIO DELL’UCCISIONE DEL BRIGADIERE SALVO D’ACQUISTO
*Anniversario Salvo D'acquisto*

*Anniversario Salvo D’acquisto*

Sabaudia nel 70° anniversario dell’uccisione del vice brigadiere Salvo D’Acquisto alla presenza del dott. Maurizio Lucci sindaco di Sabaudia, del luogotenente Antonio Tanzarella comandante della locale stazione carabinieri, comandante brigata guardia di Finanza Sabaudia luogotenente Rosario Di Pinto, nostro presidente m.llo cav. Enzo Cestra, associazioni d’Arma artiglieri, alpini, marinai, forestali, avis Sabaudia, volontari nucleo brigadiere Petrucci Borgo Vodice, carabinieri e volontari nuclei e sezioni  Sabaudia e Nettuno, dopo la deposizione di un omaggio floreale presso la stele nel parco intitolato all’eroe Salvo D’Acquisto,presso la parrocchia SS. Annunziata il parroco don Massimo ha celebrato la santa messa, durante l’omelia ha ricordato la figura del vice brigadiere dei carabinieri , insignito di medaglia d’oro al valore militare alla memoria “esempio luminoso d’altruismo,spinto fino alla suprema rinuncia della vita, sul luogo stesso del supplizio, dove,  per barbara rappresaglia, era stato condotto dalle orde naziste insieme a ostaggi civili del territorio della sua stazione,pure essi innocenti, non esitava a dichiararsi unico responsabile di un presunto attentato contro le forze armate tedesche. Affrontava cosi’ – da solo – impavido la morte, imponendosi al rispetto dei suoi stessi carnefici e scrivendo una nuova pagina indelebile di purissimo eroismo nella storia gloriosa dell’arma”. Torre di Palidoro (Roma) , 23 settembre 1943.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social