LATINA, ALLA SBARRA PER LA RAPINA ALLA DIPENDENTE DI UN DISTRIBUTORE DI CARBURANTE

LATINA, ALLA SBARRA PER LA RAPINA ALLA DIPENDENTE DI UN DISTRIBUTORE DI CARBURANTE
*Carlo Peluso*

*Carlo Peluso*

Disposto il giudizio immediato per Carlo Peluso, 32enne di Latina, arrestato dalla polizia stradale per una rapina messa a segno il 12 marzo dello scorso anno ai danni di una dipendente del distributore Agip di via Migliara 47. Il processo è fissato per il 4 novembre davanti al giudice Silvia Artuso.

Nella tarda serata del 12 marzo 2012 una giovane romena, dipendente della stazione di servizio Agip, arrivò di fronte allo sportello della Banca Popolare di Aprilia di Borgo Faiti, a bordo di una Lancia Y, per versare nella cassa continua gli ottomila euro di incasso della giornata.

Due rapinatori, uno dei quali, grazie agli accertamenti sul Dna estratto da un capello recuperato da un passamontagna, è stato identificato in Carlo Peluso. I malviventi hanno minacciato e picchiato la donna, arraffando denaro e auto.

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Rapina a mano armata al dipendente di un distributore. Polizia Stradale individua il responsabile – 16 maggio -)

Comments are closed.

h24Social