FORMIA ELEZIONI 2013, IL SINDACO BARTOLOMEO HA SPESO 135 EURO

FORMIA ELEZIONI 2013, IL SINDACO BARTOLOMEO HA SPESO 135 EURO
*Secondi di attesa prima dell'abbraccio liberatorio*

*Secondi di attesa prima dell’abbraccio liberatorio*

Quando il 10 giugno sono saltati i tappi di champagne per festeggiare l’ennesima elezione a primo cittadino di Formia, celebrata davanti la sede di via Rubino e poi in piazza Vittoria, non ha gioito solo il centrosinistra locale e provinciale e regionale ma anche le tasche del neo primo cittadino Sandro Bartolomeo.

A fronte di un impegno di spesa personale ai primi di maggio dichiarato per le elezioni amministrative pari a 10mila euro, presentando, come la legge prevede, la propria dichiarazione e rendiconto sulla spesa effettiva lo scorso 5 settembre, protocollata in Comune quattro giorni dopo, il sindaco ha ammesso, rispetto all’inizio,  un contributo personale alla propria campagna elettorale di soli 135 euro.

All’insegna della riduzione dei costi della politica quindi ma in realtà con altri 8.200 euro provenienti da sostenitori privati quali Società dei Servizi Portuali srl di via Caposele a Formia (500 euro), T Tauri Scrl di Latina (2.000 euro), persone fisiche (5.700 euro).

*10 giugno 2013, Bartolomeo è eletto sindaco*

*10 giugno 2013, Bartolomeo è eletto sindaco*

“Non so come fanno tanti a spendere così poco”, aveva dichiarato l’oggi primo cittadino nell’ultimo dibattito televisivo prima delle elezioni di maggio durante la trasmissione “Countdown” trasmessa da Itri Tv, condotta da Simona Gionta, presenti gli aspiranti sindaco Erasmo Picano e Augusto Ciccolella al fianco, Paola Villa e Gennaro Varriale di fronte.

Considerato il rendiconto finale vien da chiedersi l’effetto che avrebbe avuto giocato in trasmissione il jolly del risparmio record, che a quel momento era assodato. Probabilmente nemmeno il più fedele degli elettori all’ascolto l’avrebbe ritenuto credibile e dunque, si sarà detto, meglio aspettare la rendicontazione ufficiale di settembre e nel frattempo tacere che il tempo è galantuomo.

LINK VIDEO ”COUNTDOWN” (da 2.09.31  a  2.10.26)

countdown

*Un momento della trasmissione “Countdown” dove partecipò l’oggi primo cittadino*

“Io ho indicato un bilancio vero – sottolineò Bartolomeo in tv ai presenti in studio e a casa -, finanziato in parte dal sottoscritto, diciamo 5000 o 6000 euro la quota che riguarderà me, e il resto dagli altri candidati, da amici che ci stanno aiutando ma stiamo ragionando tutti di piccole somme che non superano le poche centinaia di euro”.

Alla fine anche il “tesoriere” della campagna elettorale del primo cittadino, solo il suo non tutta la coalizione si badi bene che inizialmente aveva previsto 32mila euro di spesa, avrà fatto un sorriso il 5 settembre: alla presentazione dei conti ha registrato un attivo di 8,97 euro. Qualche caffè lo si è potuto offrire.

rendicontoCandidatoSindaco

***ARTICOLO CORRELATO*** (Formia, amministrative 2013: gli impegni di spesa di candidati e liste per la campagna elettorale – 8 maggio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social