FORMIA, E’ NATA L’ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE COMITATO RIO FRESCO

*Quartiere Rio Fresco*

*Quartiere Rio Fresco*

Anche il quartiere di Rio Fresco a Formia ha la sua associazione di promozione sociale. L’organismo di rappresentanza dei residenti del quartiere, dal quale l’associazione prende il nome, è stato ufficialmente fondato domenica scorsa a chiusura dell’assemblea costitutiva che si è svolta nella sede legale del Comitato Rio Fresco. Così il mondo dell’associazionismo a Formia si arricchisce di un nuovo membro che si propone, con la propria costituzione, di partecipare attivamente alle scelte politiche e amministrative della città.

Una scelta quasi inevitabile, perchè da molto tempo ormai i residenti di Rio Fresco rivendicano con forza la necessità di ricevere maggiore attenzione dai rappresentanti istituzionali sul territorio. Perciò l’associazione Comitato Rio Fresco oltre a mettere in campo iniziative di promozione sociale per il quartiere, mira anche a potenziare e coltivare nel tempo i rapporti non solo con l’amministrazione comunale ma anche con tutti gli altri enti istituzionali del territorio. Gli associati mirano allo sviluppo di quella zona di Formia, per troppo tempo messa ai margini della vita politica e sociale della città come spesso accaduto per le periferie.

A questo proposito i membri dell’associazione saranno immediatamente operativi, proprio per il carattere di urgenza che alcune questioni, per troppo tempo inascoltate, hanno nel frattempo assunto. Così a breve sarà convocata la prima assemblea di programmazione per chiedere interventi immediati. Vogliono entrare perciò a buon diritto, e dalla porta principale, in quella democrazia partecipata alla quale il Comune di Formia si ispira.

Una partecipazione da esercitare non più solo con il diritto al voto ma anche con la possibilità di associarsi e interagire costantemente con gli organismi di programmazione e sviluppo del territorio. Perciò l’associazionismo continua a fare proseliti, diventando sempre più uno strumento utile allo scopo di creare una vera e propria rete di organismi civici, ognuno in rappresentanza delle proprie necessità, che possono, uniti, rappresentare l’intera collettività così da avere maggior potere di fronte alla pubblica amministrazione. A presiedere l’associazione ci sarà Andrea Franzini, il vicepresidente è Maurizio De Simone e il segretario e tesoriere è Silvio Cianca.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social