DOPO CISTERNA, I VESPISTI CONTRO L’AUTISMO SONO ARRIVATI A SCAURI

DOPO CISTERNA, I VESPISTI CONTRO L’AUTISMO SONO ARRIVATI A SCAURI
*Vespisti a Scauri*

*Vespisti a Scauri*

Stanno girando l’Italia a bordo delle loro storiche Vespe Piaggio per sensibilizzare l’intera nazione sul tema dell’autismo. Scauri è rientrata nel loro itinerario e proprio a Scauri, presso la Fiera spettacolo, i quattro vespisti si sono fermati per fare tappa sabato scorso. Una iniziativa, intitolata “Insieme si può”, organizzata grazie all’associazione LiberAutismo. Un evento di respiro nazionale per la diffusione del percorso itinerante, ma soprattutto comprensoriale in virtù della partecipazione istituzionale che l’appuntamento di Scauri ha richiamato.

Erano infatti presenti il sindaco di Minturno Paolo Graziano, il presidente del Consiglio comunale di Formia Maurizio Tallerini, l’ex assessore alle politiche sociali del Comune di Formia Giuseppe Treglia, la rappresentante dell’Asl Giuseppina Marrocco, il neuropsichiatra infantile e supervisor per l’autismo in diverse strutture riabilitative Alessandro Frolli, la delegata agli eventi formativi per l’associazione LiberAutismo Laura de Fabritiis e il presidente dell’associazione Pasquale Marino.

Durante la manifestazione sono stati proiettati filmati e slide corredati dagli interventi dei relatori che hanno trovato convergenza sull’importanza della collaborazione tra famiglia, scuola e istituzioni per fronteggiare l’emergenza autismo. Premiati i 4 vespisti partiti da Biella che girano l’Italia in vespa per sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo al problema autismo e che sono stati accompagnati da oltre 50 vespisti locali da Formia a Scauri.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social