CORI, PRIMO CONSIGLIO COMUNALE DOPO LE FERIE ESTIVE

CORI, PRIMO CONSIGLIO COMUNALE DOPO LE FERIE ESTIVE

sala consiliare coriNono Consiglio comunale della seconda legislatura Conti. Dopo la pausa estiva si torna in aula domani pomeriggio, giovedì 19 settembre, alle ore 16.30. Nove i punti all’ordine del giorno dell’assemblea, che si concluderà con la presentazione da parte del Sindaco delle determinazioni riguardanti la restituzione della quota delle tariffe Acqualatina relativa alla remunerazione del capitale investito, come azione propedeutica alla richiesta di ripubblicizzazione della gestione del servizio idrico che il primo cittadino corese avanzerà insieme ad altri colleghi alla Conferenza dei Sindaci dell’ATO4.

In apertura però l’economia e la finanza pubblica, con la modifica del Regolamento Tares e l’approvazione delle tariffe della nuova imposta introdotta dallo Stato. Seguiranno la conferma delle aliquote dell’addizionale comunale Irpef e il vaglio del Piano delle alienazioni immobiliari. Dopodiché spazio al bilancio di previsione 2013 e al bilancio pluriennale 2013-2015, accompagnati dalla relazione previsionale e programmatica 2013-2015.

Maggioranza ed opposizione avranno modo di confrontarsi anche su urbanistica e viabilità. All’esame, infatti, la verifica negativa su aree e fabbricati da destinare a residenza, attività produttive e terziarie da cedersi in proprietà o diritto di superficie. Poi la permuta di parte dell’area parcheggio  dell’impianto sportivo di Stoza con un terreno di proprietà privata adiacente al campo sportivo interno allo stesso impianto comunale. Infine la monetizzazione delle opere primarie e secondarie e degli standards urbanistici nell’ambito dei Piani  di lottizzazione.

Nell’ultima assise di fine giugno era stata approvata la convenzione tra Comune di Cori e Comune di Lariano per la gestione associata a tempo determinato (1 anno con eventuale proroga) delle funzioni di responsabile dell’area economico – finanziaria tra i due Enti. Voti favorevoli anche per  la variante al Piano Regolatore Cimiteriale (circa 400 nuovi loculi distribuiti tra Cori e Giulianello); per il Regolamento comunale TARES e per il Regolamento mensa e trasporto pubblico scolastico.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]