CISTERNA: “NO ALLA SCUOLA DI SABATO”, GLI STUDENTI DEL RAMADU’ IN SCIOPERO

CISTERNA: “NO ALLA SCUOLA DI SABATO”, GLI STUDENTI DEL RAMADU’ IN SCIOPERO
Gli studenti del liceo Ramadù  protestano davanti ai cancelli della scuola

Gli studenti del liceo Ramadù stamattina davanti ai cancelli della scuola

Studenti in sciopero al campus dei licei “Massimiliano Ramadù” di Cisterna.

Stamattina i ragazzi si sono riuniti davanti ai cancelli dell’istituto superiore di via delle Regioni per protestare contro la decisione della dirigenza scolastica di estendere l’attività didattica anche al sabato.

“Non stiamo protestando perché vogliamo il sabato libero – ci tengono a precisare i rappresentanti degli studenti ed i membri di Fds – qui si tratta di garantire a tutti il diritto allo studio. Ci sono decine di nostri compagni che abitano a Cori ed il sabato hanno enormi difficoltà a raggiungere la scuola a causa della riduzione delle corse degli autobus e non solo. Una decisione, quella della dirigenza scolastica, che non capiamo visto che il monte ore è rimasto quello dello scorso anno”.

Al fianco degli studenti, stamattina, anche molti genitori.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social