TRIBUNALE A GAETA, IL CONSIGLIO DI STATO NON SOSPENDE LA SOPPRESSIONE

TRIBUNALE A GAETA, IL CONSIGLIO DI STATO NON SOSPENDE LA SOPPRESSIONE
*Il palazzo del Consiglio di Stato*

*Il palazzo del Consiglio di Stato*

Nuova sconfitta per il Comune di Gaeta nella battaglia con il Ministero della Giustizia, finalizzata a salvare il locale tribunale. Dopo aver visto passare la competenza sui Comuni del Golfo al Tribunale di Cassino e chiudere venerdì scorso il “tribunalino” di Gaeta, fino alla scorsa settimana sezione distaccata di quello di Latina, l’amministrazione guidata dal sindaco Cosmo Mitrano aveva chiesto al Consiglio di Stato di sospendere subito con decreto la soppressione dell’ufficio giudiziario.

Il presidente della IV sezione di Palazzo Spada, Riccardo Virgilio, ha però ritenuto che non vi sia un’urgenza tale da richiedere un simile provvedimento e rinviato il caso all’udienza del prossimo 8 ottobre. Ennesima doccia fredda per il sud pontino.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Tribunale di Gaeta: l’amminsitrazione comunale pronta alle vie legali per difendere la sede – 28 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Il Comune di Gaeta ricorre al Tar contro la chiusura del Tribunale – 4 luglio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social