LATINA, IL TAR RESPINGE IL RICORSO DELLA ‘CAVA PRECICCHIA SRL’

LATINA, IL TAR RESPINGE IL RICORSO DELLA ‘CAVA PRECICCHIA SRL’

comune-di-latinaAvallata dal Tar la condotta del Comune di Latina che, alla luce dei ritardi nella presentazione della documentazione richiesta, nel giugno scorso ha revocato l’appalto da circa venti milioni di euro affidato alla “Cava Precicchia srl”, a cui era stata ffidata la realizzazione delle opere pubbliche comprese nel contratto di quartiere per Latina Scalo, area da riqualificare con piazze, spazi verdi e strade. L’azienda aveva impugnato il provvedimento, facendo ricorso contro l’ente di piazza del Popolo e L’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici.

Il Comune, revocata in autotutela l’aggiudicazione dell’appalto, aveva segnalato la società all’Authority ed escusso la polizza fideiussoria intestata alla “Precicchia”. I giudici del Tar di Latina hanno respinto il ricorso, ritenendo che non “presenti apprezzabili profili di fondatezza” e specificando che i ritardi nella stipulazione del contratto sarebbero stati dovuti alla ricorrente, che non avrebbe trasmesso in tempo utile all’ente pubblico i documenti richiesti. A rallentare il tutto avrebbe  poi contribuito un mutamento nella composizione della compagine del raggruppamento aggiudicatario.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social