LA MANO DELL’URBANISTICA DIETRO L’INTIMIDAZIONE ALL’ASSESSORE DI APRILIA?

LA MANO DELL’URBANISTICA DIETRO L’INTIMIDAZIONE ALL’ASSESSORE DI APRILIA?

Potrebbe essere l’urbanistica la causa dell’atto intimidatorio ricevuto tra il 25 e il 26 agosto dall’Assessore alle Finanze conscomAntonio Chiusolo, a cui è stata misteriosamente bruciata l’auto. Polizze fideiussorie false, rottura di certi equilibri che si erano venuti a creare nel tempo: questo, forse, uno dei motivi che hanno indotto qualche criminale a lanciare un chiaro messaggio diretto all’assessore e quindi all’amministrazione apriliana. A conferma di questa pista c’è anche il fatto che nei giorni scorsi anche il Sindaco Antonio Terra è stato ascoltato dai Carabinieri che indagano sull’intimidazione. Ieri sera, il Consiglio comunale ha approvato una mozione di solidarietà e di conferma alla lotta alle illegalità. Delibera che non ha mancato di suscitare mal di pancia nell’opposizione, critica nei confronti del testo della mozione.

Chiusolo, prendendo la parola, ha voluto ringraziare quanti hanno espresso solidarietà alla sua persona, dai partiti politici di ogni colore alle associazioni, fino ai semplici cittadini. Ma non ha mancato di sottolineare come il Presidente della Provincia Armando Cusani sia l’unico a non aver preso la parola in questa questione, neanche in forma privata.

Intanto, si attende una risposta all’interrogazione parlamentare presentata dal Senatore Claudio Moscardelli e rivolta al Ministro dell’Interno Angelino Alfano, proprio sul “caso Aprilia”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social