ISOLA ECOLOGICA A BORGO HERMADA, LA VISITA DELL’ASSESSORE PROVINCIALE STEFANELLI

ISOLA ECOLOGICA A BORGO HERMADA, LA VISITA DELL’ASSESSORE PROVINCIALE STEFANELLI

foto stefanelli isola ecologicaA pochi giorni dalla ripresa dei lavori in via Pantani da Basso, l’assessore provinciale all’ambiente e alla qualità della vita Gerardo Stefanelli visita il cantiere dell’Isola Ecologica. Insieme a lui c’era anche il consigliere provinciale Rossano Alla.

Il 3 settembre i cancelli sono stati riaperti ed è stato dato il via libera alla riapertura del cantiere. Manca un ultimo step e poi finalmente anche Terracina potrà avere la sua Isola Ecologica. Il progetto prevede il riadattamento dell’area ex depuratore di Borgo Hermada a punto di raccolta e smaltimento di determinati rifiuti urbani classificati come “ingombranti”.

L’infrastruttura dell’Isola ecologica, ideata per costituire la base del sistema integrato di gestione dei rifiuti e per eliminare il fenomeno degli “abbandoni” vicino ai cassonetti oltre alla piaga delle discariche abusivi, sarà predisposta per la raccolta dei seguenti materiali:  ingombranti metallici e rottami ferrosi; ingombranti in legno (pedane, mobili, ecc…); ingombranti misti (poltrone, materassi, ecc…); ettrodomestici; materiali di sfalci e potature; ingombranti in plastica (materiali per rivestimento serre, ecc..), vetro, carta, plastica; indumenti; alluminio; pile, batterie e batterie auto; rifiuti pericolosi quali tubi fluorescenti al neon e lampadine e farmaci scaduti.

I materiali ingombranti, sotto la supervisione del personale di presidio, potranno essere conferiti in cassoni scarrabili di grandi dimensioni, mentre tutti gli altri rifiuti confluiranno in appositi contenitori più piccoli in metallo o in plastica.

“I lavori- illustra l’assessore provinciale Gerardo Stefanelli-sono iniziati due anni fa. La loro conclusione è prevista per il 22 febbraio 2014, ma io confido nella celerità della ditta esecutrice, per cui mi auguro di poter consegnare questo importante bene alla comunità terracinese già con gli inizi del prossimo anno. Ci vorrà ancora un po’ di tempo invece per vedere ultimata un’altra opera, la cui realizzazione  ho  provveduto in maniera convinta a sostenere e a finanziare: l’impianto di via Morelle”.

“ L’isola ecologica-dichiara il consigliere provinciale Rossano Alla-rappresenta  un passaggio importante nella gestione dei rifiuti a Terracina. Speriamo che il 2014 possa apportare un sostanziale cambiamento”.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social