57ENNE CARBONIZZATO AD ITRI, I CARABINIERI "FERMANO" UN UOMO

57ENNE CARBONIZZATO AD ITRI, I CARABINIERI "FERMANO" UN UOMO
*L'auto carbonizzata*

*L’auto carbonizzata*

Gli investigatori sono andati avanti per tutta la notte. Indagini senza sosta per cercare di arrivare nel giro di poco a sciogliere il giallo legato al rinvenimento del cadavere carbonizzato di Ulrico Cappia, l’enologo di 57 anni originario di Roma che lavorava da tempo presso una nota azienda vinicola di Itri.

E già nelle prime ore di questa mattina, giovedì, i carabinieri della Compagnia di Gaeta che stanno lavorando insieme ai colleghi della stazione di Itri, coordinati dal sostituto procuratore della Repubblica di Latina, Giuseppe Bontempo, starebbero sentendo un operaio.

Resta da capire se l’uomo che attualmente si trova presso la Compagnia di Gaeta sia stato convocato esclusivamente per essere sentito come persona informata sui fatti oppure come indagato. Il “fermato” sarebbe un ex dipendente della società vinicola di Itri presso la quale lavorava anche il 57enne il cui cadavere è stato ritrovato ieri notte carbonizzato.

 

 

*** ARTICOLO CORRELATO ***

 

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social