TRIBUNALE NEL CAOS. GIUDICI DEL LAVORO CON ARRETRATI DI MESI E RINVII AD UN ANNO

TRIBUNALE NEL CAOS. GIUDICI DEL LAVORO CON ARRETRATI DI MESI E RINVII AD UN ANNO

tribunale_3Continuano e peggiorano i problemi presso la sezione lavoro del Tribunale di Latina. L’arretrato che si è creato nei mesi in cui sono mancati la metà dei giudici previsti in pianta organica pesa e, anche se ora sono arrivati i “rinforzi”, i magistrati sono costretti a rinviare d’ufficio diverse udienze, con rinvii che superano ormai abbondantemente l’anno.

Capita così che per diversi procedimenti fissati in due udienze il 17 e il 24 settembre prossimi davanti al giudice Simona Marotta sono stati disposti rinvii a luglio, settembre, ottobre e novembre del prossimo anno. Si tratta di cause avviate dai lavoratori tra il 2010 e il 2012. Visto l’alto numero di procedimenti, il giudice non ha potuto fare altro che decidere di trattare solo quelli in cui sono previste discussione e conclusioni, quelli più vecchi, quelli sui licenziamentie quelli di facile soluzione, facendo slittare il resto.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social