TIFOSO DEL LATINA CALCIO ACCENDE UN FUMOGENO DURANTE L'INCONTRO CON L'AVELLINO, DENUNCIATO

TIFOSO DEL LATINA CALCIO ACCENDE UN FUMOGENO DURANTE L'INCONTRO CON L'AVELLINO, DENUNCIATO

Latina-tifosiCome noto domenica scorsa si è disputata la partita di calcio valida per il campionato di serie B tra il Latina Calcio e l’Avellino, terminata con il risultato di 1 a 1.

I servizi di Ordine Pubblico finalizzati a garantire che il match si svolgesse senza turbative o criticità per la sicurezza degli spettatori e per il regolare svolgimento dell’incontro sportivo hanno avuto esito positivo, considerando anche che si trattava del primo incontro casalingo del Latina neo promossa alla serie cadetta dopo la realizzazione dei lavori di adeguamento al Francioni e l’installazione dei tornelli con le nuove procedure di ingresso all’impianto.

I tifosi irpini, tutti tesserati e con regolare biglietto, sono giunti in circa 600 a bordo di due pullman ed auto proprie, e, fatto già noto, due di questi si sono resi responsabili del lancio di un fumogeno e di oltraggio ai carabinieri in servizio presso il settore ospiti, per la qual cosa sono stati denunciati e saranno oggetto di provvedimento di DASPO, da parte del Questore di Latina.

Durante la partita, un tifoso del Latina è stato notato dagli operatori della Squadra Tifoserie della DIGOS mentre accendeva un fumogeno che poi lasciava cadere sotto la curva, proprio in occasione del gol del pareggio del Latina.

Nell’immediatezza, è stata esperita specifica attività investigativa da parte della Squadra tifoserie, tramite la visione dei filmati delle telecamere dell’impianto, che portava a riconoscere il responsabile dell’azione delittuosa, tifoso appartenente ad un gruppo ultras organizzato costantemente monitorato durante l’attività preventiva svolta da questo ufficio.

A seguito della identificazione, il tifoso, Q.V., classe 1988, residente a Latina, con precedenti per reati di natura specifica, e già colpito da provvedimento di DASPO da parte del Questore di Roma con durata quinquennale scaduto proprio a febbraio di quest’anno, è stato denunciato per violazione dell’art. 6 della Legge 481/89, possesso di artifici pirotecnici, il cui porto ed accensione sono assolutamente  vietati durante le partite di calcio.

Nei confronti del denunciato il Questore di Latina, Alberto Intini, emetterà un nuovo provvedimento di Divieto di Accesso alle Manifestazioni Sportive.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social