IL 1° SETTEMBRE IL MERCATO DELLA TERRA E DEL MARE DI TERRACINA

IL 1° SETTEMBRE IL MERCATO DELLA TERRA E DEL MARE DI TERRACINA

photofun-1228623348Domenica 1 Settembre, in Via del Rio dalle ore 8,30 alle ore 14,00 si terrà la quarta edizione del Mercato della Terra e del Mare di Terracina, organizzato dalla Condotta Slow Food di Terracina.

Questo mese l’uva Moscato di Terracina sarà la protagonista e verrà proposta “incestrata”  seguendo i riti della tradizione, quando il Moscato veniva esportato, non solo nei Mercati di Genova, Milano  e Torino, ma anche nei maggiori Mercati del Nord Europa.

Sarà allestita una Mostra fotografica sul Moscato di Terracina, curata ed illustrata  da chi rappresenta la memoria storica del Moscato di Terracina: Luciano Feragnoli.

Alle ore 11:00 appuntamento con 1/2h con ….. l’Autore, sarà presentato il libro “Storie dell’uva e del vino”, curato dall’Azienda Agricola Feragnoli.

Alle ore 12:00 appuntamento con 1/2h con ….. il Produttore,  Andrea Pandolfi ci racconterà tutto sulla sua Azienda Vinicola “Cantina Sant’Andrea”, storica e pluripremiata produttrice del Moscato ndi Terracina.

La formula del Mercato della Terra è semplice: i pescatori, gli agricoltori, gli ortolani, i produttori provenienti da Terracina e dai paesi limitrofi, saranno presenti di persona per proporre i loro prodotti direttamente ai consumatori. Il Mercato diventa un luogo di incontro nel quale i produttori locali presentano i loro prodotti, illustrandone le caratteristiche, i processi di lavorazione e le peculiarità che li contraddistinguono rispetto a quelli della grande distribuzione, un “Mercato a chilometro zero”, quindi, nel quale i consumatori, i ristoratori, i cittadini di Terracina, potranno trovare, a due passi da casa, un’ampia varietà di frutta e verdura fresca, conserve, carni, pesce, pasta, prodotti caseari, miele, confetture, olio, vino, birra e ogni prodotto che appartiene alla cultura alimentare locale.

Il Mercato della Terra diventa un luogo dove si fa la spesa, ma anche un’occasione di incontro e di educazione al gusto.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]