CISTERNA, FULMINE COLPISCE IL CROCEFISSO. CHIUSA LA CHIESA DI DOGANELLA

CISTERNA, FULMINE COLPISCE IL CROCEFISSO. CHIUSA LA CHIESA DI DOGANELLA

rotatoria doganellaAncora danni provocati dai fulmini a Cisterna.

Ieri un lampo ha colpito il Crocefisso che sovrasta la chiesa di Santa Maria Assunta a Doganella di Ninfa.

Il manufatto in ferro è stato completamente divelto dalla furia degli elementi ed è caduto sul tetto dell’edifico sacro, provocando ingenti danni.

Nessun ferito per fortuna.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Latina che hanno messo in sicurezza l’area e richiesto una verifica statica della chiesa agli uffici tecnici del Comune di Cisterna.

Nel frattempo l’edificio risalente ai primi anni del secolo scorso resterà transennato ed inaccessibile.

E’ il secondo fulmine a provocare danni a Cisterna in poche ore.

L’ultimo, prima di quello di Doganella, si è scagliato martedì pomeriggio contro una palazzina nel cuore del quartiere residenziale Collina dei Pini.

Anche in quel caso, per fortuna, si sono registrati solo danni alle cose.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social