FORMIA, TASK FORCE CONTRO IL COMMERCIO ABUSIVO SULLE SPIAGGE

FORMIA, TASK FORCE CONTRO IL COMMERCIO ABUSIVO SULLE SPIAGGE

2013-08-26-3603Oltre 300 giocattoli e attrezzatura da mare, circa 400 gonfiabili tra canotti e materassini e tre verbali amministrativi per un totale complessivo di circa 15mila euro. È il bilancio dell’operazione messa a segno questa mattina sul litorale di Formia in contrasto al commercio abusivo.

2013-08-26-3595Imponente la task force a cui hanno preso parte Polizia Municipale, Guardia Costiera e Polizia Provinciale. Il blitz, allestito per garantire il rispetto dell’ordinanza che regola la vendita di prodotti sulle spiagge, è scattato intorno alle 8 nella località di Vindicio per terminare poi sul litorale di levante a Gianola. È stato qui che le forze dell’ordine hanno riscontrato la maggior parte delle irregolarità.

2013-08-26-3600Tra le decine di ambulanti controllati, stranieri e non, alcuni sono risultati privi di regolare autorizzazione alla vendita, sorpresi per altro con i loro banchetti sull’arenile, in prossimità della foce del Rio Santa Croce. Il materiale è stato immediatamente posto sotto sequestrato amministrativo.

Per trasferire la merce al deposito comunale, dove attualmente è custodita, è stato necessario anche l’intervento dei Guardia Parco. Due, infatti, i furgoni impiegati per il trasporto.

2013-08-26-3597Nel corso dell’operazione, le forze dell’ordine hanno passato al setaccio anche la Villa Comunale e la darsena La Quercia nel centro di Formia, dove viene segnalata puntualmente la presenza di clochard. Cinque le persone individuate e invitate ad allontanarsi, tutte già note agli uffici del Comando di piazzetta delle Erbe.

Dall’inizio dell’estate si tratta dell’ennesima operazione imbastita per tenere a bada il fenomeno della vendita illegale sulle spiagge. Il Comune di Formia, in particolare, per questa stagione balneare ha concesso non più di una decina di licenze. Tutti gli altri sono abusivi, cioè – è bene ricordarlo – lavorano in spregio a chi opera pagando regolarmente le tasse.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social