PONZA, SI SLOGA LA SPALLA MENTRE RISALE IN BARCA. INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA

PONZA, SI SLOGA LA SPALLA MENTRE RISALE IN BARCA. INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA

capitaneria-estate-copiaGuardia Costiera di Ponza in azione sull’isola dove oggi domenica intorno alle 15.30, il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo ha prestato soccorso a un uomo di 29 anni che si è slogato la spalla mentre faceva il bagno a largo di Cala del Core.

La chiamata di soccorso giungeva alla sala operativa della Guardia Costiera di Ponza tramite numero blu per emergenze in mare 1530. Alla notizia dell’infortunio il personale di guardia della Sala Operativa di Ponza, disponeva un immediato intervento in mare di un mezzo veloce GC A 80 e richiedeva contestualmente al Servizio Sanitario Nazionale 118 l’invio in porto di un’autoambulanza.

Il giovane di 29 anni proveniente da Roma e in vacanza a Ponza, mentre si trovava in barca con amici nei pressi di Cala del Core, risalendo sulla scaletta del gozzo dopo fatto il bagno si slogava la spalla. Dopo pochi minuti dalla chiamata il GC A 80  giungeva sul posto e dopo averlo imbarcato con le dovute cure del caso lo trasportava in porto dove intanto era giunta l’autoambulanza.

In questi giorni prossimi a Ferragosto le isole pontine sono molto frequentate da bagnanti e diportisti, e proprio per quest’afflusso eccezionale, la Guardia Costiera di Ponza sta implmentando la propria attività sia in mare che a terra prevedendo dei servizi speciali volti a implementare la sicurezza in mare. Verranno pertanto realizzati maggiori controlli sia in mare che a terra, e sarà prevista una più capillare presenza di uomini e mezzi in tutto l’arcipelago pontino.
La Guardia Costiera raccomanda a tutti i diportisti di navigare sempre in maniera sicura e responsabile osservando sempre ogni precauzione utile a evitare incidenti in mare nel rispetto delle basilari norme di sicurezza.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social