NUOVO ATTACCO AL VILLAGGIO DELLA LEGALITA' DI BORGO SABOTINO

NUOVO ATTACCO AL VILLAGGIO DELLA LEGALITA' DI BORGO SABOTINO
*L'ingresso al Villaggio della Legalità"

*L’ingresso al Villaggio della Legalità”

Porte divelte, finestre rotte nella notte al villaggio della legalità di Borgo Sabotino intitolato a Serafino Famà, avvocato italiano vittima della mafia. E all’ennesimo attacco alla struttura, Libera ha risposto in una nota affermando: “È l’ennesimo atto intimidatorio nei confronti del Villaggio della Legalità. Un grave segnale, un atto che ci preoccupa ma non ci ferma. Un messaggio che non ci intimidisce: nessuno può pensare di vandalizzare e di fermare l’impegno di recupero, del bene con il protagonismo delle tante realtà associative locali. Ai segni del potere criminale rispondiamo ancora una volta con il potere dei segni quello dell’impegno e della corresponsabilità, della mobilitazione come testimoniano gli oltre seimila volontari che partecipano ai campi di volontariato sui beni confiscati. Un noi che ci vede impegnati in tanti percorsi di giustizia e di economia sana che crescono e si allargano grazie alla collaborazione tra le tante associazioni di volontariato, del mondo della Chiesa, delle istituzioni, prefettura, magistratura e forze di Polizia, cioè le energia sane e fresche della società. Solo unendo le forze degli onesti la richiesta di cambiamento diventa forza di cambiamento”.

Anche dalla Regione ha fatto sentire la sua voce il presidente Nicola Zingaretti: “Mi unisco all’appello di Libera per ribadire che atti criminosi e vili come quelli che hanno colpito per l’ennesima volta il villaggio della legalità di Borgo Sabotino ci offendono profondamente ma non ci spaventano”.

“A Libera, ai tanti volontari impegnati ogni giorno nella lotta ad ogni forma di criminalità giunga il mio più sentito sostegno e quello dell’Amministrazione regionale. Non siete soli in questa battaglia, noi – conclude Zingaretti – siamo al vostro fianco per liberare il territorio da ogni forma di infiltrazione, per restituire a tutti i  cittadini un’economia sana e per difendere con tutte le nostre forze la cultura della legalità di questi luoghi”.

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Latina: devastato il “Villaggio della Legalità” di Libera a Borgo Sabotino – 22 ottobre 2011 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Latina, ennesimo sabotaggio al “Villaggio della Legalità” di Borgo Sabotino – 11 novembre 2011-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Atto vandalico al “Villaggio della Legalità” di Latina, Legambiente: le intimidazioni non fermeranno il lavoro al fianco di Libera – 9 novembre 2012 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Latina, fiamme al Villaggio della Legalità di Borgo Sabotino – 2 gennaio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social