MORTE SOSPETTA PER UN UOMO DI SAN FELICE, LA FAMIGLIA SPORGE DENUNCIA AI CARABINIERI

MORTE SOSPETTA PER UN UOMO DI SAN FELICE, LA FAMIGLIA SPORGE DENUNCIA AI CARABINIERI

sala operatoria genericaOperato per la rottura di un femore, è deceduto mentre veniva trasferito in un altro ospedale. Adesso la famiglia vuole sapere cosa sia davvero accaduto.

Al centro della tragica vicenda un 63enne di San Felice Circeo, invalido civile al 100%, che alla fine di luglio era caduto dal letto e si era rotto un femore.

Trasportato al ‘Fiorini’ di Terracina, l’uomo era stato operato. Successivamente per il paziente era stato predisposto il trasferimento presso il ‘Dono Svizzero’ di Formia, ma l’uomo è deceduto durante il trasferimento.

La famiglia ha presentato una denuncia ai carabinieri e adesso sulla salma sarà eseguita l’autopsia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social