FONDI, IGIENE E DECORO URBANO: CONTROLLI DELLA POLIZIA LOCALE

FONDI, IGIENE E DECORO URBANO: CONTROLLI DELLA POLIZIA LOCALE

auto_polizia_localeIl sindaco di Fondi Salvatore De Meo e l’assessore all’Ambiente Silvio Pietricola rendono noto che al fine di appurare l’osservanza delle regole in merito alle deiezioni canine in luogo pubblico e al conferimento dei rifiuti, da alcune settimane gli Agenti della Polizia Locale stanno intensificando i controlli sull’intero territorio comunale, in centro così come nelle zone di confine con i Comuni limitrofi, e hanno elevato già diverse sanzioni: “Si ricorda che la pulizia delle aree pubbliche e lo smaltimento dei rifiuti abbandonati comportano un aggravio dei costi per l’intera collettività, e comunque è un dovere di tutti contribuire ad una città e a un ambiente sempre più puliti”.

Si ricorda dunque ai possessori di cani che, per evitare disagio alla cittadinanza e di scongiurare la diffusione di infezioni degli animali trasmissibili all’uomo, per senso civico e altresì in ottemperanza dell’ordinanza n°220/2008 è obbligatorio impedire che l’animale sporchi con escrementi il suolo pubblico comunale e in particolare marciapiedi, accessi alle abitazioni e ai negozi, spazi dei mercati, spazi verdi e giardini pubblici. E’ tuttavia consentito, per soddisfare le esigenze fisiologiche dei cani, l’utilizzazione della sede stradale o delle canalette lungo i marciapiedi delle strade stesse, con l’obbligo comunque di procedere immediatamente all’asportazione degli escrementi con strumenti idonei alla pulizia della superficie imbrattata. I contravventori saranno puniti con una sanzione amministrativa pecuniaria fino ad Euro 500,00 così come previsto dalle vigenti normative.

Si rammenta inoltre che è in vigore un’ordinanza sindacale con specifiche disposizioni e norme per il conferimento dei rifiuti da parte degli utenti domestici, nonché per il corretto utilizzo dei cassonetti presenti sul territorio. Tale ordinanza, emanata al fine di evitare inconvenienti igienico-sanitari e contribuire al decoro cittadino, prevede che i rifiuti urbani debbano essere conferiti esclusivamente negli appositi cassonetti dalle ore 20.00 alle 5.00 nel periodo maggio – settembre. I rifiuti devono essere contenuti in sacchetti ben chiusi per evitare dispersioni nell’ambiente.

I rifiuti differenziati quali carta, plastica, vetro, lattine, confezioni Tetra Pak, etc. devono essere conferiti negli appositi cassonetti tutti i giorni senza limitazioni di orari, oppure presso le piattaforme di raccolta comunali site in via Covino n°71 e in viale Piemonte (nei pressi del MOF) dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.30.

Per i rifiuti ingombranti, gli sfalci dell’erba e i residui delle potature vige il divieto di conferimento nei cassonetti riservati ai rifiuti urbani, essendo a disposizione dei cittadini le due piattaforme comunali, per le quali sono in vigore i medesimi giorni e orari previsti per i rifiuti differenziati con l’aggiunta del prolungamento fino alle 18.00 con orario continuato per la giornata del giovedì e, solo per la piattaforma di viale Piemonte, la domenica dalle ore 8.00 alle 12.00.

Per gli ingombranti è anche previsto il ritiro gratuito presso la propria abitazione previa prenotazione telefonando al numero 0771-523714 o al numero verde 800-086580.

Fatte salve le più gravi sanzioni disposte dal D. Lgs. 152/2006 e dalle vigenti leggi in materia, ai trasgressori che non si atterranno strettamente a quanto stabilito dal presente provvedimento verrà applicata una sanzione amministrativa pecuniaria fino ad Euro 500,00.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]