SPIGNO, MIASMI DAL RIO ARGENTARI

SPIGNO, MIASMI DAL RIO ARGENTARI

Rio Argentari 2I cittadini, quelli che risiedono a una manciata di metri dal Rio Argentari, sono disperati: zanzare, ratti, vegetazione incolta, odori appestanti. Proprio come se fosse una giungla. In realtà non bisogna andare tanto lontano per imbattersi in questo miasma. Basta raggiungere il centro urbano, et voilà.

È di nuovo allarme per lo stato in cui versa il corso d’acqua che attraversa il territorio di Spigno Saturnia. A segnalarlo, ancora una volta, sono i residenti, stanchi di assistere ad una situazione che oramai si trascina da anni.

Rio Argentari 1Ogni estate, infatti, con l’arrivo del gran caldo, puntuali arrivano le lamentele di chi possiede una casa nei pressi del torrente. Dita puntate direttamente contro l’amministrazione comunale, accusata di scarsa manutenzione.

E dire che proprio nell’estate del 2011 negli uffici amministrativi di piazza Dante si erano dati tutti un gran da fare dopo che la Polizia Provinciale – coadiuvata dai tecnici dell’Arpa Lazio unitamente ai sanitari del dipartimento prevenzione servizio igiene dell’Asl di Latina – aveva cominciato a indagare su alcuni sversamenti di liquami nel rio.

Rio Argentari 3Venne individuato il problema e risolto con delle opere di messa in sicurezza, fino ad arrivare alla pulizia generale del corso d’acqua.

Da allora la vegetazione ha continuato a progredire, così come la vasta fauna di insetti e roditori che rendono le condizioni igieniche sempre più precarie. Di nuove opere di pulizia neanche a parlarne. Chissà, forse alla prossima indagine…

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Spigno Saturnia: sospetto scarico abusivo a Rio Argentari – 2 agosto 2011 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Spigno Saturnia: inquinato il Rio Argentari, c’è la salmonella – 31 agosto 2011 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Salmonella a Rio Argentari, individuata la causa d’inquinamento – 8 settembre 2011 -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social