BEACH SOCCER, TERRACINA TRIONFA ANCORA: BATTUTO IL VIAREGGIO IN SUPERCOPPA

BEACH SOCCER, TERRACINA TRIONFA ANCORA: BATTUTO IL VIAREGGIO IN SUPERCOPPA
Il Terracina trionfa nella Supercoppa di Beach Soccer.

Il Terracina trionfa nella Supercoppa di Beach Soccer.

Il Terracina Beach Soccer non finisce mai di stupire. La formazione di Del Duca ha infatti battuto per 8-6 il Viareggio di Stefano Santini, portandosi a casa per la terza volta consecutiva la Supercoppa. I pontini eguagliano così il Catania nell’albo d’oro e si preparano al meglio allo sprint finale per lo scudetto di Serie A Enel.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP), 1 AGOSTO 2013 – Terracina conquista la Supercoppa 2013. La squadra guidata da Emiliano Del Duca mette in bacheca il terzo trofeo di fila, raggiungendo il Catania nell’albo d’oro della competizione, e battendo Viareggio in un’emozionante finale, vinta dai pontini 8-6. La gara si sblocca dopo nove minuti intensi e di sostanziale equilibrio. A passare in vantaggio è Viareggio con Matteo Marrucci. La gioia dei bianconeri viene spenta in capo allo stesso minuto: i pontini pareggiano grazie allo svizzero Borer. Al 10′ Terracina tenta il sorpasso: Palmacci spara un colpo ma Battini respinge. Ribattuta corta e Corosiniti si avventa come un falco con un tiro da sotto. Viareggio risponde subito con un gran diagonale di Ramacciotti. Il secondo tempo si apre con una prodezza di Borer che esplode un gran tiro di controbalzo che non lascia scampo a Carpita. Al 4′ Francois ruba la sfera ed in palleggio serve Corosiniti, con l’azzurro che di testa supera il numero uno toscano con un delizioso pallonetto. Viareggio si rifà sotto al 5′ con Gori che realizza in mezza rovesciata.

Un minuto dopo la famosa “cunetta”, croce e delizia del beach soccer, aiuta Feudi nel riportare avanti di due lunghezze Terracina. A due secondi dal termine della seconda frazione di gara Ramacciotti riporta i toscani a -1. Prima dell’intervallo c’è ancora tempo per un palo colpito da Borer direttamente su calcio d’avvio. Il terzo tempo comincia bene per Viareggio che conquista con Gori un calcio di rigore dopo appena un minuto. Il numero 10 bianconero realizza e pareggia il conto. Al 7′ Marinai riporta in vantaggio Viareggio su tiro libero. Parità ristabilita al 10′ da Frainetti che trasforma il penalty causato da un fallo di Ramacciotti. Poco dopo arriva la “bicicletta” di Palmacci. Pablito mette il sigillo sulla vittoria a 20 secondi dallo scadere rubando il tempo a Marrucci.

TERRACINA-VIAREGGIO 8-6 (2-2, 3-2, 3-2)
Terracina: Spada, Frainetti, Olleja M., Feudi, D’Amico, Olleja S., Francois, Borer, Palmacci, Minchella; All. Del Duca
Viareggio: Carpita, Marrucci Ma., Romanini, Ramacciotti, Marrucci Mi., Marinai, Gori, Di Tullio, Pacini, Valenti, Di Palma, Battini; All. Santini
Arbitri: Sicurella (Agrigento) e Pungitore (Reggio Calabria)
Reti: 9’pt Marrucci Ma (V), 9’pt Borer (T), 10’pt Corosiniti (T), 10’pt Ramacciotti (V); 3’st Borer (T), 4’st Corosiniti (V), 5’st Gori (V), 6’st Feudi (T), 11’st Ramacciotti (V); 1’tt Gori (V) rig., 7’tt Marinai (V), 10’tt Frainetti (T) rig., 10’tt Palmacci (T), 11’tt Palmacci (T)
Note: ammonito Corosiniti (T), Feudi (T) e Palmacci (T), Ramacciotti (V)

Albo d’oro Supercoppa di Lega
2004: Catanzaro; 2005: Cavalieri del Mare; 2006: Catania; 2007: Catania; 2008: Cavalieri del Mare; 2009: Catania; 2010 Milano; 2011 Terracina; 2012 Terracina; 2013 Terracina

You must be logged in to post a comment Login

h24Social