APRILIA SOSTIENE IL PROGETTO DEL CARCERE DI REBIBBIA, "DONNE DENTRO E FUORI"

APRILIA SOSTIENE IL PROGETTO DEL CARCERE DI REBIBBIA, "DONNE DENTRO E FUORI"
Carcere di Rebibbia

Carcere di Rebibbia

“Donne dentro e fuori”, l’amministrazione sostiene il progetto d’arte della Casa Circondariale femminile di Rebibbia. L’amministrazione comunale, con deliberazione di Giunta n. 35 del giorno 1 agosto 2013, ha patrocinato economicamente il progetto “Dentro dentro e fuori”, giunto alla sua seconda edizione, per il recupero sociale attraverso l’arte delle detenute presso la Casa Circondariale di Rebibbia.

L’iniziativa parte del liceo artistico “Enzo Rossi” della capitale, che ha attivato un laboratorio d’arte presso la sezione distaccata dell’istituto tra le mura del carcere di Rebibbia, attraverso il quale promuovere il reinserimento grazie ad un processo di crescita relazionale tra chi viva la realtà carceraria e chi ne è al di fuori.

Il Comune di Aprilia, valutando positivamente gli esiti di questa esperienza socio-culturale, ha deliberato di destinare a titolo di contributo la somma di 1000 euro per l’acquisto di foulard realizzati all’interno del laboratorio artistico di Rebibbia. Si tratta di manufatti realizzati dalle detenute, assurti a simbolo di riscatto femminile. L’amministrazione ha scelto di sostenere positivamente l’iniziativa nella consapevolezza dell’importanza della funzione rieducativa della pena carceraria, nonché del  ruolo determinante che gli enti pubblici e gli istituti scolastici  devono svolgere in tali ambiti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social