FORMIA, A FUOCO LA COLLINA DI CASTELLONORATO. A SPIGNO BRUCIANO TRE ETTARI DI PINETA

FORMIA, A FUOCO LA COLLINA DI CASTELLONORATO. A SPIGNO BRUCIANO TRE ETTARI DI PINETA

incendio a

AGGIORNAMENTO – ore 18.22 – Oltre 30 ettari di macchia mediterranea, bosco e pineta andati in fumo. A tanto ammonta la stima dei danni provocati dal vasto incendio che nella giornata di oggi ha interessato la zona collinare al confine tra il Comune di Spigno Saturnia e Formia.

L’ultimo focolaio è stato spento soltanto verso le 17e30, sulla collina di Castellonorato, grazie a un massiccio intervento ad opera di dieci volontari dell’associazione di Protezione Civile “Ver” di Formia, in stretta sinergia con i pompieri del distaccamento di Castelforte.

Oltre agli agenti della Forestale, sul posto sono intervenuti anche due elicotteri, uno della Forestale e un altro della Regione Lazio, che hanno bloccato l’incedere del fuoco, giunto quasi sotto l’antenna del borgo antico di Castellonorato.

È proseguita, invece, fino alle 18 l’opera di bonifica ad opera dei volontari della Protezione civile “Gli Angeli” di Spigno Saturnia, impegnati in via Costa Saturnia, nella località di Campodivivo. Provvidenziale anche in questo caso la collaborazione tra volontari e vigili del fuoco, che ha impedito alle fiamme di aggredire alcune abitazioni.

Il rogo è stato segnalato intorno alle 11 nella periferia di Spigno Saturnia, salvo poi estendersi fino al territorio di Formia, carbonizzando rispettivamente circa 15 e 18 ettari di vegetazione. Nonostante sul posto non siano stati rinvenuti inneschi, resta difficile credere che si sia trattato di un evento accidentale.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

h24Social