OMICIDIO VACCARO, NIENTE DOMICILIARI PER GIANFRANCO TOSELLI

*Gianfranco Toselli*
*Gianfranco Toselli*

Negati i domiciliari a Gianfranco Toselli. La Corte d’Assise del Tribunale di Latina ha sciolto la riserva e negato il beneficio all’imputato per l’omicidio di Matteo Vaccaro, condannato in primo grado, due settimane fa, a quindici anni di reclusione. Respinta la richiesta fatta dagli avvocati Angelo e Oreste Palmieri.

Toselli, presente la tragica notte del 31 gennaio 2011 al Parco Europa, è stato ritenuto dai giudici corresponsabile dell’uccisione del 29enne di Latina.