DIPENDENTE IN FERIE, RESTA CHIUSO L'UFFICIO URP DI TERRACINA

DIPENDENTE IN FERIE, RESTA CHIUSO L'UFFICIO URP DI TERRACINA

chiuso-per-ferieL’unica dipendente sta in ferie, l’ufficio resta chiuso. Stessa storia di sempre.

Durante tutta questa settimana, fino al prossimo lunedì, il telefono dell’ufficio Urp-Informacittà del Comune di Terracina, nell’Area Chezzi, squillerà a vuoto. E chiunque vi si recherà, dovrà fare dietrofront senza poter usufruire dei numerosi servizi erogati dall’ufficio.

Il motivo è lo stesso di ogni estate: la responsabile, attualmente unica dipendente rimasta a lavorarvi, è in ferie e l’Urp deve restare per forza con il portone sbarrato. Paradossale, considerando che si tratta proprio dell’Ufficio per le Relazioni con il Pubblico.

Una situazione già capitata parecchie altre volte proprio perché a mandare avanti l’Urp è un’unica persona. E non è cosa da poco.

Dire Urp, infatti, non vuole dire soltanto relazioni con il pubblico, ma anche comunicazione, informazioni e orientamento per l’accesso ai servizi e alle strutture del Comune e di altri enti. L’Urp di Terracina accorpa anche lo sportello Cadit per chi ha bisogno di aiuto con le bollette. Allo stesso ufficio si rivolgono gli utenti del Centro di Iniziativa Locale per l’Occupazione che fa attività di informazione e orientamento per l’inserimento lavorativo. E il Cilo opera in sinergia con l’Informagiovani, un servizio creato per promuovere iniziative rivolte al mondo giovanile.

Insomma: nell’ufficio comunale dell’Area Chezzi di lavoro non ne manca, così come di pubblico. E lasciare l’ufficio chiuso vuol dire togliere un servizio per gli utenti, soprattutto giovani.

Mesi fa quando si è messo mano all’organizzazione del personale si era parlato di un rafforzamento del risicato personale impiegato nell’ufficio, ma è arrivata un’altra estate, sono arrivate nuove ferie per la responsabile e l’Urp ha abbassato di nuovo la saracinesca.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social