ABUSIVISMO EDILIZIO A PONZA, NUOVA DENUNCIA PER ANNA FENDI

ABUSIVISMO EDILIZIO A PONZA, NUOVA DENUNCIA PER ANNA FENDI
*Anna Fendi*

*Anna Fendi*

Il “mattone” in provincia di Latina continua a procurare grane alle sorelle Fendi, che in terra pontina hanno acquistato diversi immobili. Ad avere ancora una volta problemi è Anna Fendi, che a Ponza si diletta anche nel gestire una struttura dove ospitare turisti. La stilista questa volta si è vista sequestrare un manufatto utilizzato per fare un po’ di ombra, vedendosi contestare il reato di abusivismo edilizio.

Abusi minori, ma sempre grattacapi, visto che la signora della moda si trova per tali fatti indagata. Difesa dall’avvocato Francesco Di Ciollo, la stilista ha fatto ricorso contro il sequestro al Tribunale del Riesame di Latina, ma ogni decisione sarebbe stata rimandata a settembre.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social