TAEKWONDO, IL FONDANO D'ANGELIS VICE CAMPIONE EUROPEO A BARCELLONA

*Stefano D'Angelis (a sinistra)*
*Stefano D’Angelis (a sinistra)*

Il fondano Stefano D’Angelis, cintura nera V° Dan e fresco d’ingresso nella nazionale italiana di Taekwondo, si è da poco laureato vice campione europeo.

Si sono appena svolti in Spagna, a Barcellona, i campionati europei della specialità sportiva che hanno visto protagonista il nostro concittadino. D’Angelis ha affrontato una dura preparazione per oltre un anno allo scopo di sostenere questa difficile competizione internazionale, che dall’11 al 16 luglio ha registrato la partecipazione di atleti provenienti da tutti i 26 paesi europei.

La tensione era altissima ma l’eccellente preparazione di Stefano gli ha consentito di battere per K.O. nella prima gara il rappresentante svedese e, nella seconda, di superare ai punti l’atleta della Germania. L’approdo in finale lo ha visto fronteggiarsi con un connazionale della Sardegna, ma un contestato verdetto ai punti gli ha negato la gioia della vittoria finale posizionandolo sul secondo gradino del podio.

“Siamo orgogliosi dell’affermazione del nostro concittadino Stefano D’Angelis – dichiara l’assessore allo Sport Lucio Biasillo – che per cinque giorni è stato impegnato in una serie di combattimenti sportivi ai massimi livelli internazionali. Il suo percorso di atleta, le varie tappe superate e il risultato finale della competizione hanno consentito ai colori di Fondi di sventolare sui gradini più alti del podio europeo. A lui vanno i complimenti dell’Amministrazione comunale per il prestigioso risultato conseguito e il proseguimento della sua carriera.

Il prossimo 9 agosto il M° D’Angelis con la società sportiva International Taekwondo sarà protagonista in piazza De Gasperi di una dimostrazione pubblica, che ci auguriamo possa invogliare molti giovani concittadini ad intraprendere quel fondamentale percorso di crescita umana e professionale che tutte le discipline sportive garantiscono”.